U15 M – La Nuoto Catania vince le finali regionali

LA NUOTO CATANIA VINCE LE FINALI REGIONALI UNDER 15 A PALERMO AGGIUDICANDOSI IL TROFEO SICILIA

I rossazzurri hanno battuto Terrasini, C.C. Ortigia e Telimar

Soddisfatto e orgoglioso del lavoro della squadra il responsabile del settore giovanile rossazzurro Mario Arnaud: “Questi sono i frutti di un lavoro iniziato lo scorso anno e portato avanti questa stagione con un’importante ripresa a giugno dopo l’emergenza Covid. Proprio in quel momento i tecnici Zoltan Fazekas e Giuseppe Dato hanno fatto un lavoro straordinario, permettendo anche ai ragazzini più grandi di allenarsi con la prima squadra, potendo così affinare le tecniche di gioco e fare tesoro di preziosi consigli. Ringrazio dunque Dato per il suo contributo. Mi sento di dire che questa è la vittoria del team nella sua totalità.  Questa squadra ha un grande valore, sarebbe in grado di dimostrarlo anche a livello nazionale. In queste finali abbiamo battuto, tra le altre, anche due formazioni di due società di serie A1 come Telimar e Ortigia, dimostrando grandi qualità e un’elevata preparazione atletica. Adesso penseremo a programmare il futuro”.

Queste le parole del tecnico Zoltan Fazekas: “Siamo ripartiti il 3 giugno con gli allenamenti, dopo lo stop forzato a causa dell’emergenza Covid 19. Questo è stato fondamentale per tutti noi e per far si che i ragazzi raggiungessero una buona forma fisica e atletica anche in vista di queste finali, infatti ringrazio il presidente Mario Torrisi e il resp. del settore giovanile Mario Arnaud che ci hanno permesso di ritornare nel nostro impianto, la piscina Scuderi, nella massima sicurezza e nel rispetto delle normative anti Covid. Da quel momento abbiamo lavorato con dedizione e concentrazione, avendo anche l’impianto a nostra completa disposizione, essendo aperto esclusivamente per gli agonisti. In acqua i ragazzi hanno dimostrato di essere tornati in forma, e dopo una sosta di tre mesi non era facile. Abbiamo vinto giocando bene tutte le partite che non sono mai state messe in discussione e questo fa ben sperare per il futuro. La nostra organizzazione funziona bene anche grazie al nostro responsabile Mario Arnaud e al ruolo che ognuno di noi ricopre, ogni categoria viene attenzionata e ogni aspetto viene curato nei minimi dettagli, ad esempio anche Andrea Sparacino ha organizzato un Campus straordinario dedicato alle categorie under 12 e under 10. Ringrazio inoltre il fisioterapista Luca Gullotta, padre del nostro atleta Alessandro, che due volte a settimana viene nella nostra struttura per curare la fase dello stretching”.

La prossima settimana sono previsti allenamenti per tutte le categorie, poi Under 17 e under 15 riposeranno tre settimane, l’under 14 solo due settimane visto che i primi di settembre sarà impegnata nelle finali regionali.

RISULTATI FINALI UNDER 15:

Terrasini – Nuoto Catania  11-17
C.C Ortigia  – Nuoto Catania 10-24
Nuoto Catania – Telimar 17-5

 

Ufficio Stampa Nuoto Catania SSD

Print Friendly, PDF & Email