U19 F – F&D Waterpolis battuta 3-9 dalla SIS

Di Zazzo: “Non potevo chiedere la prestazione, l’impegno sì e c’è stato”

Sconfitta amara per l’F&D Waterpolis, categoria Under 19 Femminile, nella seconda giornata del campionato regionale giovanile estivo. Le ragazze di mister Daniele Di Zazzo, infatti, hanno perso 6-9 contro la quotata SIS Roma, patendo la seconda sconfitta in altrettante gare. Un risultato che, tuttavia, non preclude quanto di buono fatto vedere in questa ripresa e che soddisfa, al di là del punteggio, il tecnico della compagine di Velletri e Lariano: “Ci siamo divertiti, è stata una bella partita ed è servita a far vedere che ci siamo. Sono soddisfatto di quello che le ragazze stanno facendo e che il movimento pallanuotistico, soprattutto da noi in periferia, abbia un buon seguito”.
Di Zazzo ha commentato la partita dell’F&D soffermandosi sugli aspetti positivi mostrati sia dal gruppo che dalle singole: “Si stanno facendo dei sacrifici in acqua e questo si vede. Ho visto il giusto spirito di concentrazione, siamo alla quarta settimana di lavoro e non posso chiedere la prestazione. Posso però chiedere di vedere impegno e le ragazze si arrabbiano quando sbagliano, si aiutano, non ci stanno di fronte agli errori”.
Di Zazzo ha concluso la propria disamina guardando al futuro: “Pensiamo alla crescita continua di tutto il movimento, e un encomio lo voglio fare alla SIS perché non si è risparmiata. Chi ha vinto e chi ha perso oggi ha dato vita a un bell’evento di sport, è importantissimo per il proseguo”.

Rocco Della Corte

F&D Waterpolis

Print Friendly, PDF & Email