U20 M – Roma Nuoto–Roma 2007 Arvalia 12-7

Campionato Nazionale “A” – III giornata di andata
Foro Italico – ore 12.30

Roma Nuoto – Roma 2007 Arvalia 12-7 (4-3,3-2,2-0,3-2)

Chiudiamo questo week end di derby contro la Roma Nuoto con due sconfitte, ma come sempre siamo ottimisti e guardiamo il bicchiere mezzo pieno;
uno perché comunque in questo momento giocare, già ci rende felici, due perché malgrado le sconfitte, si vedono segnali positivi nel gioco dei nostri ragazzi.
Oggi partita difficile, dove abbiamo tenuto, passando anche in vantaggio per due volte, poi un parziale di cinque a zero, a cavallo del riposo lungo, ci ha precluso qualsiasi ambizione di recuperare lo svantaggio.
Non me ne vogliano gli avversari, ma grande merito, naturalmente alla squadra, ma il mattatore della partita, colui che ha fatto oscillare l’ago della bilancia verso i padroni di casa è stato Francesco Faraglia; è lui che detta i tempi, che imposta il gioco e poi fa gol.
I nostri ragazzi hanno espresso a tratti un buon gioco, battendosi ad armi pari con gli avversari, mettendoli anche in difficoltà, poi il peso specifico e l’esperienza di alcuni giocatori avversari hanno fatto la differenza. Il campionato è lungo, avremo modo di crescere e di riscattarci in futuro.

Roma Nuoto: Miolatesi, Ciotti 3, Di Mario, Faraglia F. 3 (1TR), Faraglia P. 4, Martinelli, Benedetti, Voncina, Boezi 1, Graglia 1, Gatto, Sigillò, Peluso. TPV Cosimo Di Cecca

Roma 2007 Arvalia: Borgia, Viglialoro 1, Lavini 1, Tarquini, Luciani 1, Di Marco, De Bonis, Capezzone 1, De Stasio, Lo Re 1 (1TR), Patti 2 (1TR), Pieri. TPV Mario Fiorillo

Arbitro: Fabio Ricciotti
Successione: 0-2, 2-3,3-3, 4-3, 4-4, 4-5, 9-5, 9-6,12-6,12-7.
Superiorità: Roma Nuoto: 3/6 (50%) + 1 TR (1/1); Roma 2007 Arvalia: 1/7 (14%) + 2 TR (2/2)
Note: Martinelli (RN) espulso per limite dei falli 7.30 del IV tempo

Vincenzo Donati
Roma 2007 Arvalia

Print Friendly, PDF & Email