Vela Ancona in acqua anche con tutte le giovanili


Con la ripresa di tutta l’attività agonistica la Vela Nuoto Ancona nelle scorse settimane ha ricominciato ad allenare anche tutte le squadre giovanili di pallanuoto, dall’under 11 all’under 17. Ragazzi e ragazze d’ogni età si sono ritrovati con i rispettivi allenatori nelle piscine di Ponterosso e del Passetto per riprendere progressivamente confidenza con l’acqua e con il pallone e per ritrovare amicizie e “normalità” dopo il lungo periodo di lockdown che li ha privati della consuetudine sportiva. Tante facce sorridenti dopo lo stop, tanta soddisfazione nel rinnovato contatto con la piscina e con gli allenamenti settimanali, nell’attesa di poter riprendere a giocare. “I ragazzi non vedevano l’ora di entrare in acqua e fare attività – spiega Lamberto Cerotti, allenatore dell’under 17 maschile – negli allenamenti che facciamo, tre volte alla settimana, vengono tutti molto volentieri, desiderosi di fare attività, anche se sicuramente ancora un po’ in attesa della partita e del contatto fisico, finora vietato. Aspettiamo la decisione definitiva per poter ricominciare a giocare, finora abbiamo dedicato queste settimane alla preparazione, al nuoto, ai fondamentali, ma dal punto di vista del pallanuotista il gioco rimane un aspetto estremamente importante. Siamo in attesa di riprendere l’attività al completo, insomma. Si parla di ricominciare l’attività agonistica a livello regionale, anche su questo siamo in attesa di decisioni. Comunque continueremo l’attività per tutto luglio e agosto, magari con una settimana di stop a Ferragosto. Una nuova full immersion estiva nella pallanuoto, per il bene dei ragazzi, soprattutto”.

 

Foto: l’under 17 maschile della Vela Ancona guidata da Lamberto Cerotti

Ufficio stampa Vela Nuoto Ancona

Print Friendly, PDF & Email