A1 F – la Cosma Vela chiude con una sconfitta onorevole a Padova

Antenore Plebiscito Padova-Cosma Vela Ancona 19-7

Antenore Plebiscito: Giacon, Barzon, Gottardo 3, Borisova 2, Savioli, Casson 6, A. Millo 1, Tognon 4, Meggiato 2, Centanni, Grigolon 1. All. Posterivo.
Cosma Vela Ancona: Uccella, Strappato 2, Consolani 1, Monterubbianesi 1, Ferretti, Vecchiarelli, Manini, Olivieri 1, Campitelli, De Matteis, Martella, Quattrini 2, Andreoni. All. M. Pace.

Arbitri: Roberti Vittory e Doro.

Note: parziali 6-3, 3-0, 6-1, 4-3; Plebiscito con undici giocatrici a referto; uscita per limite di falli Olivieri nel terzo tempo; superiorità numeriche Plebiscito 5/9 + un rigore e Vela 2/5.

Padova – La Vela Ancona, tornata ad affiancare il proprio nome alla Cosma come fino a due anni fa, chiude la stagione regolare con un’onorevole sconfitta a Padova contro la corazzata Plebiscito. La squadra di Milko Pace, in acqua senza Pomeri, Bersacchia, Bartocci e Riccio, ma con le più esperte Ferretti e De Matteis a portare il loro prezioso contributo alle compagne, fa quello che può, contro le avversarie di Posterivo, mettendo in mostra una buona forma che fa ben sperare in vista dei playout in cui le anconetane si giocheranno la possibile permanenza nella massima serie. “Una partita tra due squadre entrambe in emergenza – spiega coach Milko Pace – , la partenza non è stata di quelle che mi aspettavo, però durante la partita si sono viste alcune cose positive, ma c’è ancora molto da lavorare, soprattutto al confronto di squadre come il Padova, pur incompleta”. La Cosma Vela tornerà in acqua per i playout con garauno in programma il prossimo 30 aprile a Trieste, garadue 7 o 8 maggio ad Ancona.

 

In foto Elisa Quattrini in acqua al Passetto

Responsabile Comunicazione Ekipe Orizzonte
Antonio Costa

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa il contenuto