B M – Piacenza PN: “La felicità di tornare alle competizioni”

Campionato serie B maschile, girone 3

Sea Sub Modena – Piacenza Pallanuoto 2018 14-9 (3-1) (5-2) (1-4) (5-2)

Sea Sub Modena: Pederielli Matteo, Lorenzoni Michael (1), Caroli Francesco (2), Spaziano Nicola (1), Montante Giulio (1), Ghelfi Giacomo, Araldi Filippo, Calabrese Vito Mattia (6), Sorbini Alberto (1), Lodi Filippo (1), Righetti Matteo (1), Pinotti Dylan, Cojacetto Matteo.
1° Allenatore: Fantuzzi Daniele, 2° Allenatore: Araldi Alessandro

Piacenza Pallanuoto 2018: Bernardi Matteo, Branca Vittore (1), Pioltini Luca, Frodà Edoardo (1), Alessio Leonardo, Nani Federico, Merlo Nicola (1), Puglisi Dario (2), Lombella Matteo, Zanolli Vincenzo (1), Molnar Maximilian (3), Martini Mattia, Mastrogiovanni Marco.
Allenatore: Di Grande Vincenzo

Arbitro: Cavalcanti O.

La felicità di tornare alle competizioni dopo un anno è mitigata dalla prova altalenate in acqua. Giocata senza pubblico, districandosi tra norme stringenti, la partita è prevedibilmente difficile contro una squadra solida che punta ai play-off, anche se una partita vera ed equilibrata non si è mai vista; le due squadre sembravano educatamente lasciare spazio agli avversari riprendendoselo poco dopo per rimontare. Modena ovviamente in questo alternarsi di situazioni ha avuto più continuità, portando a casa un risultato pieno che solo nel terzo tempo sembrava poter essere in discussione. Piacenza segna la prima rete con Molnar, tre gol ed un’ottima prestazione per lo slovacco, ma la macchina modenese ben oliata pressa, costruisce e segna. Dopo il 3-1 del primo tempo i piacentini cadono nello sconforto agonistico ed il passivo di 5-2 del secondo arriva da errori in ogni fase di gioco. Il portiere Bernardi con alcuni ottimi interventi limita il soverchiante assedio modenese. Nel terzo tempo Puglisi si carica la squadra in spalla, tutto funziona a dovere ed è un’altra partita, quella che vorremmo sempre vedere. I Piacentini arrivano ad un punto dagli avversari ma i sogni sono bolle di sapone che svaniscono in fretta e nel quarto tempo i modenesi ritornano ad arrembare e chiudono la gara.

 

Piacenza PN

Print Friendly, PDF & Email