C M – Buona la prima per l’Antares Latina

SERIE C NAZIONALE PLAY-OFF

Ede Nuoto – ANTARES N. LATINA 7 – 14 (2-4; 1-3; 3-6; 1-1)

Ede Nuoto: Musco, Cappelloni, Grammaldo, Dibartolomei, Castaldo, Mosca, Valenti M 1, La Terza, Valenti E. 5, Zafferami 1, Detti, Neri, Branchi. Tpv: Christian Tomassetti.

Antares Latina: Scialdone, Brendaglia, Mauti 3, Marzocchi 2, Comuzzi, Fava P., Priori 1, Cum 2, Troiso, Zamperin 3, Aiello, Meccariello 2, Zilli 1. Tpv: Stefano Formica.

Superiorità: Ede 2/10 + Rig 2/3, trasformato da Valenti M., uno segnato e uno fallito da Zafferami (parato da Scialdone); Antares LT 5/10.
Arb. De Liddo M.

Inizia con una netta vittoria per 14 a 7 il Girone play off per la Serie B dell’Antares Nuoto Latina che sì impone a Civitavecchia sulla Ede Nuoto al termine di una partita dai due volti.
Partenza shock dei pontini che sbagliano 3 nitide palle gol anche in superiorità numerica e vanno sotto 2 a 0 per merito dei cinici capitolini. Pronta però la reazione dei latinensi che replicano con un break di 4 reti e chiudono il parziale sul 4 a 2 per loro.
L’Ede apre la seconda frazione accorciando con una rete dalla distanza, poi dopo occasioni da una parte e dall’altra la squadra di Tomasetti fallisce un rigore per la bella parata di Scialdone e a quel punto il team di Stefano Formica torna a colpire sia in parità che superiorità numerica, andando al cambio di campo sul vantaggio di 7 a 3.
Ancora i romani ad inizio di terzo quarto sorprendono la difesa dell’Antares riducendo il gap sul 5 a 7. E’ l’ultimo sussulto dei padroni di casa perché da qyel momento i ragazzi cari al Presidentissimo Alberico Davoli spingono sull’acceleratore e con altri 6 gol fissano il punteggio del penultimo parziale sul 13 a 6.
L’ultimo quarto finiva 1 a 1, l’Ede con orgoglio non molla e cerca di tornare in gara ma capitan Emanuele Troiso e compagni controllano e si arriva a fine partita sul 14 a 7 per i rossoblu.

COMMENTO TECNICO STEFANO FORMICA
“Decisamente male all’inizio gara ma anche nel secondo quarto con tanti troppi errori e ingenuità che potevano complicarci l’incontro. Siamo stati bravi in corso d’opera ma anche fortunati con due nostri gol ottenuti su carambola in momenti delicati dell’incontro. Ci vorrà ben altro nelle prossime partite a cominciare da quella contro un Delta in gran spolvero che ha tenuto testa fino all’all’ultimo secondo alla quotata Roma Waterpolo”

DICHIARAZIONE PRESIDENTE BRUNO DAVOLI
“Un buon inizio dei Play off con una vittoria e 3 punti meritati ma siamo ancora troppo distratti in momenti delicati della contesa poco brillanti in altre situazioni tanto che anche oggi ci siamo complicati la vita. Dovremmo migliorare fin da subito perché non sono ammesse disattenzioni e mancanza di lucidità qui dove ci attendono altre 4 finali contro team di alto livello”.

 

Antares Nuoto Latina

Print Friendly, PDF & Email