Tornei – L’U11 della Zero9 vince il Memorial Franco Baccini

Successo dell’U11 che vince meritatamente il Memorial Franco Baccini, svoltosi il giorno 8 dicembre presso la piscina comunale di Anzio, seconda tappa del torneo itinerante IKS X – Waterpolo Cup 2019-2020 alla quale hanno partecipato 16 squadre (incontri di 2 tempi di 10 minuti).

I ragazzi dello Zero 9 guidati dal coach Emilio Romanini inseriti nel gruppo D con Aquademia, STG Delfini e LRN Perugia, partono male perdendo con l’Aquademia il primo incontro per 6 a 2 (primo tempo 4 a 1) pagando forse un’iniziale emozione e una maggiore fisicità degli avversari.

Il secondo incontro oppone i ragazzi dell’EUR all’STG Delfini. Lo Zero 9 scende in acqua con un altro piglio imponendo sin da subito una maggiore tecnica e una maggiore organizzazione di gioco che consente loro di chiudere il primo tempo già in vantaggio di 4 a 2. Nel secondo tempo, lo Zero 9 si ripresenta con diversi cambi e l’STG riesce a giungere al pareggio anche grazie ad una minore precisione sotto porta dei ragazzi di Via Cina che comunque riescono a chiudere l’incontro sul 7 a 5.

Nel terzo incontro della fase eliminatoria è la volta del LRN Perugia; lo Zero 9 fa la partita, crea continue e ripetute azioni di goal non riuscendo però sempre a concretizzare quanto prodotto. Il primo tempo quindi si chiude con il risultato di 3 a 1; nel secondo tempo, invece lo Zero 9 fa valere la sua maggiore tecnica dilagando nel finale di partita e chiudendo l’incontro per 8 a 2.

Lo Zero 9 grazie ai risultati ottenuti accede quindi ai quarti di finale incontrando il Tuscolano by Corefit vincitrice del girone B. I ragazzi del coach Romanini impostano la gara adottando da subito un pressing asfissiante che impedisce di fatto agli avversari di creare pericoli alla porta dello Zero 9. Ancora una volta la poca precisione di tiro sotto porta non consente un risultato più consistente alla fine del primo tempo che si chiude con un vantaggio di un solo goal per lo Zero 9; nel secondo tempo, però, si ristabiliscono i giusti equilibri e lo Zero 9 passa alla semifinale con il punteggio finale di 5 a 2.

Semifinale che lo Zero 9 gioca contro la RN Frosinone intrepretando una partita in fotocopia con la precedente, pressing e ripartenze veloci che schiacciano gli avversari nella loro metà campo; solo la solita imprecisione sotto porta non consente un risultato largamente a favore dei ragazzi dell’Eur che addirittura chiudono il primo tempo in svantaggio di 2 a 1. Nel secondo tempo, però, la situazione si ribalta e l’atteggiamento tecnico adottato dalla squadra consente con un parziale di 3 a 0 di chiudere la partita per 4 a 2; sarà quindi finale!

Sulla strada della vittoria finale, però, c’è ancora l’Aquademia, unica squadra oggi ad aver battuto i ragazzi di Romanini. I ragazzi scendono in acqua, sicuramente provati da 5 incontri tirati in cui hanno speso tante energie ma oggi la voglia di vincere è più forte di ogni altra sensazione. Lo Zero 9 parte forte, ancora pressing asfissiante, ripartenze veloci che consentono ai ragazzi di segnare due volte, solo alla fine del primo tempo subiscono un rigore che fissa il risultato sul 2 a 1 che rimette in partita l’Aquademia. Il secondo tempo è sicuramente vibrante, l’Aquademia non ci sta a perdere e tenta in ogni modo di pareggiare la partita sfruttando la maggiore prestanza fisica ma i ragazzi dello Zero 9 non mollano e con un parziale di 2 a 1 chiudono la partita sul 3 a 2 aggiudicandosi meritatamente il torneo.

Dopo sei incontri si chiude quindi una giornata sicuramente impegnativa ma carica di soddisfazioni per i ragazzi di Via Cina ai quali va il plauso per aver lottato su ogni pallone anche quando le differenze fisiche in acqua erano evidenti ai più e anche quando le energie erano ridotte ai minimi termini; un grazie anche al coach e allo staff tecnico per la sapiente guida tecnica e l’impegno profuso nelle sessioni di allenamento.

I ragazzi dell’U11 torneranno presto in acqua nelle prossime tappe del torneo IKS X – Waterpolo Cup 2019-2020 dove proveranno ancora una volta a ripetersi. Forza Zero9!

 

Zero9 Roma

Print Friendly, PDF & Email