U16 M – La Zero9 batte l’Antares Latina e vince il titolo regionale


Zero9 Roma Pallanuoto – Antares Latina 8-3 (1-0, 2-0, 3-0, 2-3)

Dopo la vittoria del torneo U14A, la Zero9 si regala un’altra gioia e conquista il primo posto nel campionato regionale U16. Al Palaenel Marco Galli di Civitavecchia, i ragazzi di coach Andrea Bernacchia si impongono senza troppi patemi d’animo 8-3 sull’Antares Latina. Partita sempre in gestione dei romani, che per più di tre tempi lasciano i pontini a reti bianche. Protagonisti del match Righetti e Tresa, rispettivamente autori di una tripletta e una doppietta.

In generale, la vittoria del titolo regionale è il giusto premio al lavoro di un intero anno, per la società, i tecnici e i nostri giovani atleti. Oltre ai convocati per la finale, da citare Simone Paris e Davide Anelli – purtroppo fuori per squalifica – e Flavio Carcangiu, tutti e tre tra i protagonisti di questa bella stagione, vissuta da un gruppo di diciotto ragazzi, sempre unito e a disposizione degli allenatori. Che questa vittoria sia per tutti un punto di partenza e non di arrivo.

La cronaca

Ma passiamo alla cronaca. Primo tempo avaro di emozioni, con entrambe le squadre poco pericolose in avanti e la Zero9 spesso troppo lontana dalla porta avversaria. Ci pensa Tresa – con un siluro dai 5 metri – a sbloccare l’incontro: 1-0. Il secondo parziale si apre con il bis del classe 2007 romano, 2-0. La Zero9 gioca più sciolta, senza mai subire nulla in fase difensiva. Dopo una bella combinazione con Olivi, è Ruffo a spedire in rete il 3-0 con cui si va all’intervallo lungo.

Nella seconda parte di gara, si scatena Righetti: a inizio terzo tempo, il numero 14 rossonero segna due volte, portando la Zero9 sul 5-0. I tentativi dell’Antares non spaventano mai Galbiati. E allora sono di nuovi i capitolini a trovare la via del gol, ancora con Ruffo: 6-0. Nell’ultimo quarto, il Latina prova a rifarsi sotto, fino al 6-2. Righetti segna un altro rigore, poi è Tedone a siglare l’8-2, prima del definitivo 8-3 dei pontini con cui si chiude l’incontro.

Queste le parole dell’allenatore della Zero9, Andrea Bernacchia: «Vincere è sempre bello e gratificante, faccio i complimenti ai ragazzi. Questo era un gruppo totalmente nuovo, al quale a inizio anno non si dava grande credito. Abbiamo lavorato tanto, a tratti anche molto bene. La prima partita l’abbiamo giocata qui, vincendo 16-8 contro l’ostico Civitavecchia. In quel momento i ragazzi hanno capito il valore delle loro qualità. È giusto che di nuovo qui al Palaenel si sia chiuso il cerchio di una stagione che tutti ricorderemo con grande piacere».

Zero9 Roma Pallanuoto: Galbiati, Scardapane, Cuna, D’Angelo, Trivisondoli, Bianconcini, Lemme, Olivi, Burza, Ruffo 2 (1 rigore), Tedone 1, Culini, Michetti, Righetti 3 (2 rigor1), Tresa 2. TPV: Andrea Bernacchia

Antares Latina: Viola, Mazzoni, Chemello, Trezza, Giacalone, Veglia, Musco 3, Orelli, Ferone, Zonta, Viccione, Fedeli. TPV: Stefano Formica.

Arbitro: Balestriere.

 

Andrea Esposito
Zero9 Roma Pallanuoto

Print Friendly, PDF & Email