U18 M – Antares Latina beffata sul finale, la spunta il Villa Aurelia


ANTARES N. LATINA – Villa Aurelia S.C 4 – 5 (1-1; 1-1; 2-2; 0-1)

Antares N. Latina: Serafini, Evangelisti, Chemello 3, Ceci, Fava L., Zonta, Di Mascolo 1, Marchetto, Orelli, Calderaro, Musco, Veglia, Trezza. Tpv: Daniele Priori e Stefano Formica.

Villa Aurelia S.C.: Defedilta, Cina, De Stefano, Mangano 2, Villani, Ferri, Zaffina, Salbitani 2, Malesci 1, Maulicino, Salmucci, Becchetti, Cassotta. Tpv: Andrea Cappotto.

Superiorità: Antares N. Latina 2/10; Villa Aurelia S.C. 1/8.
Arb: Baretta A.

Stop casalingo per l’Under 18/A Nazionale dell’ Antares Nuoto Latina, che dopo una partita combattuta dagli alti toni agonistici, ha perso di misura a 5 secondi dallo scadere dell’ ultimo quarto di gara con i pari categoria del Villa Aurelia. Da sempre i match tra due società sono estremamente tirati a partire dagli anni delle categorie giovanili in U.13 e U.15.
Non da meno in questa stagione lo è stato questo incontro che si annunciava come uno spareggio per la conquista della posizioni in vetta alla classifica. Una gara come abbiamo detto molto equilibrata che ha vissuto sempre sull’alternanza nella conduzione del gioco e del risultato da parte di entrambe le squadre. D’altronde i parziali testimoniano proprio questo andamento con le due formazioni che, per bravura dell’avversario o errori dei singoli, non riuscivano a prendere mai il largo con più di due lunghezze di vantaggio.
Lo spartiacque effettivamente era l’ultima frazione di gara dove ad onor di cronaca bisogna rimarcare le maggiori chance sciupate in fase offensiva, soprattutto in superiorità numerica, da parte dell’Antares Latina di coach Daniele Priori.
Un retropassaggio sciagurato da parte dell’attacco pontino in una di queste situazioni di uomo più, un controfsllo per 2 metri ed un altro gol annullato dalla giuria, che decretava scaduti i 20 secondi di possesso palla, testimoniano la sfortuna ma anche la grande tensione nervosa e mancanza di concentrazione da parte dei latinensi che alla fine devono recitare il mea culpa. Quest’ultimi infatti incassavano sull’ultima azione e a 5 secondi dallo scadere la rete del sorpasso della formazione del Villa Aurelia. Un risultato che sarebbe stato sicuramente più equo nella divisione della posta per entrambi i team per quanto visto e per i valori espressi sul campo. Ora i ragazzi del tandem tecnico Priori e Formica dovranno ricaricare le batterie, non abbattersi e pensare al prossimo incontro, considerando che questo girone è estremamente equilibrato e nulla è perduto per l’accesso alla fase successiva.

COMMENTO TECNICO DANIELE PRIORI
“Al di là del ritmo che è stato abbastanza alto per il momento agonistico, le note ahimè dolenti sono state la concentrazione e la compattezza difensiva in goal subiti evitabilissimi. Si possono migliorare questi aspetti solamente giocando partite combattute come questa e sono convinto che gli errori saranno sempre di meno”.

 

Foto a cura di Gaia Di Mascolo

Antares Nuoto Latina

Print Friendly, PDF & Email