U16 M – Esordio da incorniciare per i ragazzi dell’Antares Latina

Roma Waterpolo – ANTARES N. LATINA 3 – 7 (1-3; 1-1; 0-2; 1-1)

Roma Wp: Albini, Cociug, Bognanno, Lorenzetti 1, Sparagna, Marateo, Urso, De Martino 1, Mancini, Di Marziantonio, Cenciarelli, Cepena, Leonetti, Proietti, Tiberi. Tpv: Toni Olivola.

Antares N. Latina: Viola, Evangelisti 1, Mazzoni, Chemello Le 1, Trezza, Giacalone, Veglia 1, Musco 3, Orelli, Calderaro 1, Viccione, Chemello Lo., Fedeli. Tpv: Stefano Formica.

Superiorità: Roma Wp: 1/9; Antares N. Latina 3/6 + 1 Rig segnato da Musco.
Arb: Riviezzo.

Bella vittoria al debutto per i ragazzi dell’Antares Nuoto Latina Under 16 A che a Monterotondo hanno superato per 7 a 3 la Roma Waterpolo, dando vita ad una prova positiva sotto diversi aspetti. La compagine pontina ha quest’anno il grande onore ed onere di essere l’unica squadra a rappresentare la provincia di Latina nella élite degli Under 16 Nazionali A. I latinensi, guidati da mister Stefano Formica, hanno imposto da subito alla gara il loro ritmo con un eloquente primo break di 0-3, mitigato da una sola rete dei capitolini nel finale della prima frazione. Nei minuti iniziali del secondo tempo gli atleti cari al Presidente Bruno Davoli si portavano nuovamente sul più 3, mentre i locali del presidente Toni Olivola cercavano di contenere il passivo. Gli ultimi 4 minuti di questa frazione si chiudevano con un nulla di fatto e ghiotte occasioni non sfruttate a dovere da ambo le parti. Si andava cosi al cambio di campo sul 4 a 2 per i ragazzi in calotta rossoblù. Era di marca Antares anche il terzo periodo del match, con dei bei fraseggi che le permettevano di allungare sul 6 a 2. Nell’ultimo quarto di gioco la squadra di casa, vogliosa di recuperare lo svantaggio, tentava il recupero, ma il divario tra le due formazioni restava immutato. Difatti l’ultimo tempo si chiudeva con un gol per parte e il punteggio al fischio finale recitava il 7 a 3 in favore dei pontini. Questi ultimi si aggiudicavano la partita evidenziando oltre a una grande grinta anche una buona percentuale realizzativa del 50% su uomo in più. Forse il rammarico è per non aver incrementato ulteriormente il gap su situazione di parità numerica, ma si sa alla prima di Campionato l’importante è rompere il ghiaccio ed i latinensi l’hanno fatto molto bene.

COMMENTO TECNICO STEFANO FORMICA
“Mi è piaciuto l’approccio, avevo chiesto di partire subito con un pressing alto sfruttando poi il nuoto. Temevo molto questa prima partita conoscendo il valore dell’avversario, nota dolente i troppi errori in attacco. Per la prossima gara contiamo di recuperare il mancino Zonta, oggi indisponibile, ma soprattutto dovremo migliorare proprio l’aspetto realizzativo, per essere più cinici e capitalizzare di più le nostre chance”.

DICHIARAZIONE DIRIGENTE MARCO MUSCO
“Bella vittoria e ottimo esordio per i nostri ragazzi Under 16 A Nazionali. Con un pressing alto ben impostato da coach Formica, coadiuvato dal mister Priori, non abbiamo lasciato spazio più di tanto ad una sempre ostica Roma Waterpolo. Molto bene la fase difensiva ma pure le manovre in attacco di tutti i nostri ragazzi, anche se diverse occasionissime andavo trasformate in gol. Va bene così, sotto questo aspetto ci sarà modo in settimana di allenarsi e migliorare, oggi gioiamo per il successo ed i 3 punti”.

 

 

Antares Nuoto Latina

Print Friendly, PDF & Email