Etruria Nuoto News

Pallanuoto Etruria: i risultati del campionato FIN giovanili

CAMPIONATO FIN UNDER 17 GIRONE A

01/02/2020

Etruria Nuoto – Poggibonsi PN 9-2 (1-1, 2-0, 2-0, 4-1)

Giiovannoni, Di Gangi 3, Scarpanti, Veiklyuk, Tafi, Lisi, Geri 6, Camelia, Bambi , Moroni, Della Pietra, Bocci, Giannelli; allenatore Fondi.

L’Etruria scende in campo deconcentrata e nei primi due quarti spreca molto. Tanti errori e poche conclusioni tengono la partita aperta mentre il Poggibonsi incalza sperando nei passi falsi avversari. Nel terzo tempo però gli empolesi riescono a finalizzare meglio le proprie azioni e prendendo fiducia ritrovano la giusta grinta per imporsi definitivamente. Troppi errori e imprecisioni da una parte e dall’altra, dimostrate anche dalla incapacità di realizzazione durante le azioni con uomo in più. L’Etruria comunque fa valere la propria tecnica e capacità di gioco e coach Fondi, pur non ancora soddisfatto della resa in campo dei propri atleti, può guardare con fiducia al proseguo del campionato che vede, dopo quattro, giornate la compagine empolese al comando da sola.

Superiorità numeriche: Etruria 3 e 0 realizzazioni, Poggibonsi 6 e 0 realizzazioni


CAMPIONATO FIN UNDER 15 ECCELLENZA

02/02/2020

NGM Firenze PN – Etruria Nuoto 10-10 (1-0; 3-1; 1-5; 5-4)

Caiulo, Di Gangi, Camelia , Lisi 3, Tafi , Nuti, Veklyuk 1, Assilli,  Della Pietra 1, Gambacciani 5, Marani, Bambi, Carfagna, Lotti. Allenatore Bellucci

Incontro molto tirato e fisico, il Firenze riesce nei primi due tempi ad imbrigliare gli empolesi, con pressing continuo e marcature strette sui realizzatori empolesi più efficaci, arrivando a posizionarsi su un 4-1 che sembrava già aver segnato le sorti dell’incontro.

Il terzo tempo invece ha segnato un cambio di rotta netto dei ragazzi di Bellucci che riescono ad effettuare una rimonta imprevedibile che li porta addirittura a passare in vantaggio per 5-6. Nel terzo tempo, da cardiopalma, i padroni di casa provano a riprendere le redini del match, fino a riportarsi su un vantaggio di +2. L’Etruria non ci sta, rimonta ancora, passa in vantaggio, ma a trenta secondi dalla fine il Firenze fissa il risultato finale sul pareggio. Il gioco è stato duro, ma l’arbitro è riuscito a tenere sotto controllo gli atleti, anche se a costo di diverse espulsioni e penalità. il Firenze ottiene un tiro di rigore che però non riesce a concretizzare, mentre l’Etruria ne ottiene 4 realizzandoli tutti. Le superiorità numeriche delle due squadre sono state pari, 10 ciascuna, ma il Firenze ottiene 3 successi contro un solo gol dell’Etruria. Un risultato di pareggio meritato che porta nella settima giornata il Firenze con 10 punti al terzo posto del campionato, e l’Etruria al quinto con 7 punti. Resta il rammarico per quei primi due tempi sprecati, sacrificati dalle titubanze ingiustificate degli etrurini, che sicuramente dovranno lavorare ancora, prima di tutto, sulla mentalità.

CAMPIONATO FIN FEMMINILE UNDER 19

02/02/2020

RN Florentia – Etruria Nuoto 31-1 (9-0, 9-0, 7-0, 6-1)

Bochicchio, Prosperi (1), Tafi, Gibiino, Petroni, Lisi, Bonistalli, Vaccari, Cappelli, Cotena, Loreti

Prima giornata del campionato femminile under 19, caratterizzato come al solito da una breve lista di squadre partecipanti e grande divario tra la tecnica delle ragazze. Nel nome della crescita dello sport femminile, infatti, le squadre toscane si affrontano anche se su livelli diversi, ed è fisiologico che in under 19 si scontrino atlete che hanno già esordito in A1 con atlete che stanno ancora implementando la propria dimestichezza con i fondamentali.

Esordio secondo pronostico, quello che hanno affrontato le nostre ragazze che, per la prima volta, giocavano insieme una partita vera. Ma non è questo quello che conta. Quello che conta è il gruppo, la nuova Etruria femminile che si sta formando. Sia le veterane che i nuovi giovanissimi innesti hanno affrontato le avversarie senza timore reverenziale ed hanno onorato al meglio la partita. L’Etruria si pone nel panorama regionale come l’unica piccola squadra che sta lavorando su un proprio vivaio, ed infatti ci sono ragazze anche nelle fila dell’under 11, quindi buon lavoro alle atlete e complimenti.

 

Etruria Nuoto

Print Friendly, PDF & Email